Nuotatona 7 luglio 2019

PROCEDURA ISCRIZIONI NUOTATONA

Per poter iscrivere gli atleti alla Nuotatona è necessario che siano tesserati per il Fondo.

Potete trovare le istruzioni per il tesseramento al seguente link: https://portale.federnuoto.it/bacheca

E cliccare sulla voce

Guida utilizzo gestionale FIN_02 Tesseramento per società Rev1
Guida per la gestione dei TESSERAMENTI di Società

 

Se non trovate l’opzione fondo ciò significa che la società non ha effettuato l’affiliazione al settore fondo.

In tal caso la procedura è indicata sempre al seguente link: https://portale.federnuoto.it/bacheca

Scegliendo però la seguente voce:

Guida utilizzo gestionale FIN_01 Riaffiliazione e prima domanda Rev2
Guida per la gestione dell’AFFILIAZIONE
Sperando di aver fatto cosa gradita, vi salutiamo e vi aspettiamo a Civitanova Marche il 7 LUGLIO!
N.B. LE ISCRIZIONI TERMINANO IL 1 LUGLIO !!!

REGOLAMENTO NUOTATONA 2019_cc

Facebook

2° Memorial “Riccardo Morichetti”

2° Memorial “Riccardo Morichetti” – Piscina comunale di Civitanova Marche

Domenica 20 gennaio la società sportiva Il Grillo ricorderà Riccardo Morichetti, atleta e istruttore, con una giornata dedicata allo sport e alla sua funzione sociale.

Al centro dell’iniziativa ci saranno le gare di nuoto ma durante la giornata grande spazio sarà dato anche ad altre iniziative pensate proprio per mettere in evidenza il valore dello sport nella vita di ogni persona.

Le porte della piscina si apriranno alle ore 8.00 per il riscaldamento degli atleti e a seguire, alle 9.00 l’inizio delle gare con 300 atleti già iscritti.

In parallelo, alle 10.00, la presentazione del libro “Platero alla Canestra” scritto Matteo Macellari: Matteo, ex allievo di Riccardo, è un bambino di 12 anni e nel suo libro racconta la storia asino. Il testo è molto piacevole e intelligente e Matteo mette in campo proprio tutto, la voglia di migliorarsi, di diventare “più intelligente”, la paura, le disgrazie, gli altri, l’amore, e l’amicizia.

Nel pomeriggio ancora molto sport con la ripresa delle gare ma anche con la sorpresa di uno sport “nuovo” creato per tenere insieme lo spirito competitivo e la solidarietà: si tratta del Progetto Calcio Sociale.

Il Calcio sociale è una nuova tipologia di calcio aperta a tutti e basata su regole volutamente reinterpretate, fuori dalla logica comune e dallo straordinario impatto sociale. L’obiettivo è creare un modello di società più giusto e coeso trasformando i campi di calcio in palestre di vita e integrazione. Alle 15.30 il calcio di inizio per il torneo di questo sport tutto da scoprire.

L’iniziativa, aperta e libera, è stata organizzata dai colleghi della piscina insieme a molte persone che avevano un legame con Riccardo: per primi i suoi genitori, poi i compagni di squadra, i colleghi e infine molti altri volontari che credono nello sport come strumento per l’evoluzione delle persone, la loro crescita e il loro benessere.

Domenica 20 gennaio sarà quindi una vera e propria festa dello sport a cui tutta la popolazione è invitata a partecipare attivamente con l’augurio che questa iniziativa possa trasmettere entusiasmo e ottimismo.

“Vince solo chi custodisce” è lo slogan del Calcio Sociale, e non c’è espressione più indicata per descrivere lo spirito di questa giornata di domenica che, insieme alla memoria, vuole custodire la voglia di stare con gli altri, di prendersi cura delle relazioni a partire dalle piccole cose, a partire da se stessi.

Alla manifestazione sarà presente anche un gruppo di volontari dell’Anffas Sibillini che stanno lottando per la ricostruzione della loro sede distrutta dal sisma, venderanno prodotti frutto del lavoro dei loro ragazzi.