Corso Assistente Bagnanti 2014

LA PROVA DI AMMISSIONE SI TERRA’ SABATO 1° MARZO PRESSO LA PISCINA COMUNALE DI CIVITANOVA MARCHE ALLE ORE  15,30.

Per informazioni e iscrizioni telefonare  allo 0733/811309 dalle 16 alle 20.

CORSI PER ASSISTENTI BAGNANTI 2014

STRUTTURA DEL CORSOIl corso di formazione per Assistenti Bagnanti permette l’ottenimento del – brevetto per Piscina (P) -  brevetto per acque Interne e Piscina (IP)  -  brevetto per acque Marine, Interne e Piscina (MIP). Esso è articolato in base ai regolamenti F.I.N. nel modo seguente: 40 ore delle quali almeno 26 ore di lezioni teoriche e teorico-pratiche in aula e almeno 14 ore di lezioni pratiche in acqua. Si svolgerà secondo il seguente calendario:

Mercoledì 05   Marzo ore 19,00 – 21,00 teoria ore 21,00 – 22,00 pratica

Venerdì 07  Marzo ore 19,00 – 21,00 teoria ore 21,00 – 22,00 pratica

Mercoledì 12  Marzo ore 19,00 – 21,00 teoria ore 21,00 – 22,00 pratica

Domenica 16  Marzo ore 09,00 – 10,00 pratica ore 10,15 – 12,15 teoria

Martedì 18   Marzo ore 19,00 – 21,00 teoria ore 21,00 – 22,00 pratica

Venerdì 21   Marzo ore 19,00 – 21,00 teoria ore 21,00 – 22,00 pratica

Mercoledì 26  Marzo ore 19,00 – 21,00 teoria ore 21,00 – 22,00 pratica

Domenica 30 Marzo ore 09,00 – 10,00 pratica ore 10,15 – 12,15 teoria

Venerdì 04 Aprile ore 19,00 – 21,00 teoria ore 21,00 – 22,00 pratica

Martedì 08 Aprile ore 19,00 – 21,00 teoria ore 21,00 – 22,00 pratica

Martedì 15 Aprile ore 19,00 – 21,00 teoria ore 21,00 – 22,00 pratica

Mercoledì 23 Aprile ore 19,00 – 21,00 teoria ore 21,00 – 22,00 pratica

Domenica 27 Aprile ore 09,00 – 10,00 pratica ore 10,15 – 12,15 teoria

Martedì 29 Aprile ore 19,00 – 21,00 teoria ore 21,00 – 22,00 pratica

Venerdì 02 Maggio ore 19,00 – 21,00 teoria ore 21,00 – 22,00 pratica

Domenica 11 Maggio ore 09,00 – 10,00 pratica ore 10,15 – 12,15 teoria

Date e orari potranno subire cambiamenti per esigenze organizzative – potranno essere previste lezioni supplementari facoltative qualora il livello del corso lo richiedesse.Per il brevetto MIP è previsto un corso di voga e salvataggio in mare: date ed orari saranno stabiliti in seguito compatibilmente con le condizioni meteo.L’esame sarà effettuato nell’ultima settimana di maggio. La data sarà comunicata successivamente in base alla disponibilità del medico e della Capitaneria di Porto. Tutte le lezioni saranno tenute presso la piscina comunale di Civitanova Marche. Le lezioni di voga si terranno presso lo stabilimento balneare Lido della polizia.

Il Maestro di Salvamento Pietro Giulietti

OBIETTIVI GENERALI 

Il corso si propone di preparare i partecipanti a: 

- svolgere un servizio di assistenza a coloro che praticano attività sportive, ricreative o lavorative presso gli stabilimenti balneari e le piscine o comunque in ambiente acquatico (mare, bacini naturali e artificiali, fiumi e torrenti);

- saper utilizzare le attrezzature specifiche per il soccorso del pericolante in acqua;

- collaborare con il sistema di Protezione Civile, se necessario, in caso di calamità naturali;

- saper intervenire in situazioni di emergenza in ambiente acquatico per il recupero della vittima in acqua e l’inizio precoce delle procedure di supporto delle funzioni vitali;

- conoscere le norme per la tutela delle acque e i requisiti igienico-ambientali delle acque di balneazione secondo le norme vigenti e saper effettuare i necessari trattamenti delle acque nelle piscine per il mantenimento dei requisiti richiesti;

- conoscere e diffondere i principi di tutela dell’ambiente, con particolare riferimento alle acque, e a riconoscere e saper segnalare un inquinamento ambientale secondo le normative vigenti in materia.

 

MODALITA’ DI AMMISSIONE 

I corsi per Assistenti Bagnanti sono rivolti a chi è già in possesso di buone capacità natatorie. Il candidato deve sostenere una prova dinanzi al Fiduciario della Sezione Salvamento.

Alla prova pratica il candidato deve saper dimostrare di: 

eseguire un tuffo dall’altezza di almeno 1 metro sul livello dell’acqua;

nuotare correttamente almeno 50 metri a crawl;

nuotare correttamente almeno 25 metri a rana;

nuotare correttamente per almeno 25 metri in un terzo stile a scelta; 

recuperare un oggetto ad almeno 3 metri di profondità oppure percorrere almeno 12 metri in apnea subacquea; 

mantenere una posizione verticale in acqua con le mani e il capo fuori dall’acqua, utilizzando quindi solo il movimento degli arti inferiori, per almeno 20 secondi.

DOCUMENTAZIONE E REQUISITI

 

L’aspirante A.B. deve:

 

compilare e firmare (se minorenne il padre o chi ne fa le veci) la domanda di partecipazione;

compilare la dichiarazione relativa all’acquisizione del consenso al trattamento dei dati personali (legge sulla privacy);

allegare alla domanda il certificato medico di stato di buona salute attestante la adeguata funzionalità dei quattro arti, visus di almeno 8/10 per occhio con correzioni di lenti e che il soggetto non presenti evidenti deficit uditivi;

allegare la fotocopia della tessera del Codice Fiscale o della Tessera Sanitaria;

aver compiuto 16 anni al momento della presentazione della domanda e non aver compiuto 67 anni al momento degli esami;

allegare, se cittadini stranieri, il certificato di residenza per i cittadini comunitari o il permesso di soggiorno per i non comunitari;

allegare alla domanda la documentazione che attesta il pagamento delle quote di partecipazione previste.

CORSO STANDARD validità triennale (nonTesserati, Tesserati SNF e non Agonisti)

Quota di partecipazione  € 300,00 (verrà comunicato in seguito come effettuare il pagamento).

in caso di cittadino non italiano copia del documento dal quale si rileva che è in regola con le norme in materia di permesso di soggiorno.

CORSO ABBREVIATO SUPERIORE (validità triennale riservato ad Atleti e Tecnici in possesso dei requisiti richiesti dalla normativa Federale).

Quota di partecipazione  € 200,00 (verrà comunicato in seguito come effettuare il pagamento).

 STRUTTURA DEL CORSO

Il corso di formazione per Assistenti Bagnanti permette l’ottenimento del

- brevetto per Piscina (P); 

Esso è articolato in base ai regolamenti F.I.N. nel modo seguente:

CORSO STANDARD:

40 ore delle quali almeno 26 ore di lezioni teoriche e teorico-pratiche in aula e almeno 14 ore di lezioni pratiche in acqua.

CORSO ABBREVIATO SUPERIORE:

20 ore delle quali almeno 14 ore di lezioni teoriche e teorico-pratiche in aula e almeno 6 ore di lezioni pratiche in acqua.

TEMI TRATTATI NEL CORSO

Tecniche di recupero del pericolante in acqua, normative, conoscenza dell’ambiente, tecniche di gestione dell’impianto. (lezioni in aula e tirocinio) 

1. Introduzione al corso;

2. l’ambiente;

3. l’inquinamento ambientale e la sua prevenzione;

4. la figura dell’Assistente Bagnanti;

5. la responsabilità dell’Assistente Bagnanti, regolamenti e norme;

6. le tecniche del nuoto di salvamento;

7. soccorso del pericolante in acqua;

8. soccorso in mare.

9. cenni di meteorologia.

Perfezionamento delle tecniche di nuoto (lezioni in acqua ed esercitazioni) 

Tecniche di primo soccorso e di rianimazione di base 

1. organizzazione ed attrezzatura di primo soccorso. Come si attiva il sistema di soccorso;

2. cenni di anatomia e fisiologia del sistema nervoso, respiratorio e cardiocircolatorio. Principi di emodinamica. Il polso;

3. lo stato di coscienza e la perdita di coscienza. L’ipossia cerebrale;

4. le principali patologie acute degli apparati nervoso, respiratorio e cardiovascolare. Lo shock;

5. la rianimazione cardiopolmonare di base;

6. la perdita di coscienza in acqua e la fisiopatologia dell’annegamento;

7. cenni di fisiopatologia dell’attività subacquee e di patologia otoiatria;

8. nozioni di termoregolazione, disturbi da calore e da freddo, folgorazione;

9. emorragie arteriose e venose. Epistassi;

10. patologie traumatiche osteo-articolari, tendinee e muscolari;

11. le malattie infettive e l’ambiente acquatico e miscellanea di dermatologia acquatica;

12. gli avvelenamenti.

ESAME TEORICO-PRATICO 

Il corso per il conseguimento del Brevetto di Assistente Bagnanti prevede la fornitura di materiale didattico e audiovisivo e si conclude con un esame teorico sulle materie affrontate in aula, teorico-pratico per il primo soccorso e pratico in acqua.

Prova teorico-pratica 

- colloquio sulle materie previste dal programma delle lezioni teoriche e teorico-pratiche;

- colloquio sulle materie previste dal programma delle lezioni teoriche di primo soccorso;

- dimostrazione pratica su manichino delle tecniche di rianimazione cardiopolmonare.

Prova pratica di nuoto 

- nuotare 100 metri a crawl in meno di 1’40”;

- nuotare 50 metri in meno di 1’25” così effettuati:

andata 25 metri crawl a testa alta,

recupero di un manichino da gara o figurante ad una profondità di almeno 1,50m,

ritorno con trasporto del manichino o figurante con presa libera tra quelle codificate;

nuotare 25 metri in apnea recuperando 3 oggetti sul fondo a distanza di almeno

5 metri uno dall’altro;

nuotare 25 metri trasportando un manichino o figurante con tre diverse tecniche di trasporto.

Prove pratiche aggiuntive per candidati ai brevetti IP e MIP (da eseguire in acque libere) 

percorrere almeno 100 metri (sino a 50 metri dalla battigia o pontile) con imbarcazione a remi con tecnica di remata in piedi e virata ai 50 metri intorno alla boa di segnalazione senza colpirla in alcun modo; lancio del salvagente in acqua verso una boa o altro riferimento e recupero simulato.

test a quiz sulle materie trattate nel corso.

IDONEITA’ AL PRIMO SOCCORSO ASFITTICI

Coloro che non avranno superato la prova di ammissione potranno comunque partecipare alle lezioni teoriche del corso; il superamento dell’esame finale darà diritto all’acquisizione della tessera biennale di Idoneità al Primo Soccorso Asfittici. In questo caso l’importo complessivo da versare sarà solamente di € 50,00.

ABILITA’ NELLA VOGA

Coloro che non avranno superato la prova di ammissione potranno comunque partecipare alle lezioni di voga in mare; il superamento dell’esame finale darà diritto all’acquisizione della tessera annuale di Abilità nella Voga. In questo caso l’importo da versare sarà  di € 60,00.

Acquafitness day di carnevale

PROGRAMMA

19.40 – 20.05

1.30 Idrobike  (elastici) Arlecchino e Pulcinella

1.60 (smile) Dragon Ball

20.10- 20.35

1.30 Idrobike (manubri) Pagliacci

1.60 cavigliere Cappuccetto Rosso

1.80 Corpo libero Biancaneve

20.40- 21.05

1.30 step Calimero e il Pulcino

1.60 guantini Zorro

1.80 cavigliere Pocahontas

21.10- 21.35

1.30 Guantini kick box Attenti al Lupo

1.60 palle /manubri Le Fate

21.40- 22.05

Gran Finale tutte assieme

Manifestazione gratuita

Non sarà possibile iscriversi a 2 sessioni di idrobike consecutive

E’ gradito qualche vostro dolcetto